Preparazione:

Lessare gli spinaci in acqua bollente salata. Una volta cotti, scolateli bene eliminando tutta l’acqua, aggiungete sale, pepe e infine tagliateli finemente con un coltello. Private la fontina della crosta e tagliatela in fettine molto sottili. Tagliate le fette di prosciutto cotto a metà. Iniziate quindi a comporre gli involtini : posate su ogni fettina di pollo mezza fetta di prosciutto cotto, una o due fettine di formaggio e un cucchiaio di spinaci lessati. Poi iniziate ad arrotolare il pollo ben stretto partendo da un’estremità all’altra e fissandolo alla fine con uno stacchino. Fate sciogliere quindi il burro in un’ampia padella antiaderente, posateci gli involtini e fate rosolate a fiamma viva da entrambi i lati; quando saranno ben dorati sfumate con il mezzo bicchiere di vino bianco. Fate evaporare il vino e aggiungete un paio di mestoli di brodo, salate e coprite con un coperchio per continuare la cottura. Fate cuocere gli involtini per circa 20 minuti. Se durante la cottura la carne dovesse eccessivamente asciugarsi aggiungete altri mestoli di brodo. Quando gli involtini saranno pronti estraeteli dalla padella e servite conditi con il brodo restante.